La percezione fisica di sé negli scolari adolescenti: Ruolo della costituzione fisica e del livello di attività fisica

Luca Zoffoli, Lorenza Navarra, Vahid Shoaei, Carlo Ferri Marini, Roberta Benedetta Conteduca, Ario Federici

Abstract


La percezione di sé è influenzata dalla costituzione corporea, dal sesso, e dall’esercizio fisico. Non è chiaro, però, se gli effetti dell’esercizio derivino dal livello di attività fisica praticata o dal miglioramento delle capacità fisiche che esso determina. Pertanto questo studio ha indagato l’effetto, sia del livello di attività fisica che delle capacità fisiche sulla percezione fisica di sé, in funzione del sesso e della costituzione corporea, in studenti adolescenti. Il livello generale delle capacità fisiche di 188 adolescenti tra i 12 ed i 16 anni è stato valutato tramite una batteria di test motori, il livello di attività fisica è stato misurato con il questionario Physical Activity Questionnaire for Adolescents, mentre la percezione fisica di sé è stata valutata con il questionario Physical Self-Description Questionnaire Short. L’effetto del sesso e della costituzione fisica sono stati indagati tramite analisi della varianza considerando come covariate il livello di attività fisica e le capacità fisiche. I risultati evidenziano che essere in sovrappeso diminuisce la considerazione fisica generale di sé. Inoltre, la percezione di sé dei maschi è generalmente più alta delle femmine anche se questa non corrisponde a più elevate capacità fisiche o ad un maggior livello di attività fisica.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.