Vai al Login o Registrazione sono richiesti per sottoporre articoli.

Linee guida per gli autori

A- Tipologia di contributi accettati dalla rivista 

  • Articoli (lunghi e brevi)
  • Recensioni
  • Rapporti di ricerca
  • Risorse

B- Caratteristiche dei contributi

1- Articoli

Gli articoli lunghi dovranno avere una estensione massima 44.000 caratteri (spazi inclusi) comprendendo anche l’abstract che non deve essere più di 1500 caratteri, e la bibliografia che a sua volta non deve superare i 6000 caratteri.

Invece, gli articoli Brevi: 22.000 caratteri (spazi inclusi) comprendendo anche l’abstract che non deve essere più di 1500 caratteri, e la bibliografia che a sua volta non deve superare i 3000 caratteri

Gli articoli Lunghi e Brevi vanno presentati, nel primo invio, nella struttura generale:

  • titolo
  • abstract (in italiano)
  • paragrafi numerati
  • conclusione
  • bibliografia.

Solo al momento dell’invio del testo finale, dopo cioè che l’autore abbia ricevuto la conferma dell’accettazione ed accolto le eventuali osservazioni di modifica dei referee, dovrà, inviando il lavoro definitivo, inserire anche tra il titolo e l’abstract i seguenti dati nel modo seguente: 

  • autori (Arial 12pt, grassetto)
  • affiliazione (Arial 12pt, normale)
  • E-mail (almeno una: Arial 12pt, normale).
  • keyword (max cinque, a scelta dell’autore in inglese  Times New Roman 12pt)

 

Il lavoro così integrato dovrà rientrare nelle dimensioni consentite. Il primo paragrafo deve essere di Introduzione, quello finale di Conclusione. I paragrafi si numerano per paragrafo, sottoparagrafo. I paragrafi di primo livello sono numerati senza punto. Dal secondo livello inizia la numerazione con punto:

1

1.1        

1.1.1

Note. Le note devono essere limitate al massimo. Sono consentite note a piè di pagina per non più di tre righe per ciascuna pagina.

2-Recensioni

10.000 caratteri (spazi inclusi) comprendendo anche un breve abstract che non deve essere più di 1500 caratteri, e la bibliografia che a sua volta non deve superare i 3000 caratteri. La recensione deve includere le seguenti sezioni, seguendo sempre il template di format previsto per gli articoli:

  • Titolo della Recensione
  • Cognome e Nome completo dell’autore (non iniziale puntata) - separazione con virgola.
  • Titolo completo anche di sottotitolo in lingua originale (fra titolo e sottotitolo la separazione avviene con punto) - separazione con virgola e uso del corsivo.
  • [Se articolo di rivista o capitolo di altra pubblicazione, completare quanto precede con un punto e virgola e far seguire da in: cognome Nome autore e titolo testo come indicato nei punti precedenti].
  • Casa Editrice originaria - separazione con virgola.
  • Località della pubblicazione - separazione senza virgola.
  • Data della prima pubblicazione assoluta - separazione con punto e virgola.
  • Titolo della traduzione italiana completo anche di sottotitolo - separazione con virgola e uso del corsivo.
  • Casa editrice italiana - separazione con virgola.
  • Località italiana della pubblicazione - separazione senza virgola.
  • Data della prima pubblicazione italiana e, tra parentesi, data dell’ultima pubblicazione italiana- separazione con punto e virgola.
  • Cognome e nome completo del traduttore- separazione con virgola.
  • Numero delle pagine di cui è composto il volume preceduto dalla dizione pp. (è consigliabile l’uso del pp. in previsione di una pubblicizzazione del sito, a cui potrebbero accedere in modalità di lettura utenti esterni non specialisti).
  • Autore della recensione: Recensione di Nome e Cognome (non far precedere nome e cognome da titoli accademici).
  • Data della recensione: Per esteso, giorno in numero - mese in lettere - anno in numero.
  • Abstract: Breve abstract in inglese (5-6 righe). Gradita traduzione sottostante in italiano.
  • Recensione: La sezione così chiamata conterrà il corpo vero e proprio della recensione. Intenderemo il concetto di recensione come: costruzione di un’ampia scheda bibliografica critica che identifichi gli asserti principali a cui è giunto l’autore e li contestualizzi. Si tratta, pertanto, di effettuare una relazione che includa un commento del testo con analisi critica delle tematiche e dei aspetti rilevanti. Il paragrafo finale conterrà un giudizio sul valore del testo e/o la discussione delle posizioni e dei risultati.
3-Rapporto di ricerca
 
Il rapporto di ricerca va presentato nella forma originale data all'interno del progetto di riferimento. Tuttavia, esso va corredato da una scheda così composta:
  • Titolo del Rapporto
  • Autori
  • Istituzioni Coinvolte
  • Indicazione della lingua del rapporto
  • Sintesi di Contenuto del Rapporto in Inglese e Italiano, minimo 2000 caratteri, massimo 4000, contenente le indicazioni di contenuto così come un breve commento di contestualizzazione e valorizzazione del rapporto nel contesto della ricerca educativa e pratica formativa italiana ed internazionale.
  • Link a sito di pubblicazione originale

4- Risorse

Per le risorse, viene pubblicata una scheda relativa, così composta:

  • Titolo della risorsa
  • Autori/Organizzazione di riferimento
  • Indicazione della lingua in cui si trova la risorsa
  • Sintesi di Contenuto sulla risorsa in Inglese e Italiano, minimo 2000 caratteri, massimo 4000, contenente le indicazioni di contenuto così come un breve commento di contestualizzazione e valorizzazione della risorsa nel contesto della ricerca educativa e pratica formativa italiana ed internazionale.
  • Link a sito dove si può trovare la risorsa educativa (dove è possibile scaricarla, utilizzarla, o esplorarla)

 _______________________________________

 

C- Norme redazionali

Viene richiesto agli autori l’utilizzo del sistema APA Style 6ta edizione per citazioni, riferimenti bibliografici e costruzione della bibliografia.  L’APA STYLE è uno stile che si basa sul sistema autore-data per i riferimenti bibliografici. Esso consiste nell’uso del cognome dell’autore e della data di pubblicazione di un testo. Il riferimento completo verrà poi presentato nella bibliografia finale in ordine alfabetico

Si consiglia di consultare le linee guida e tutorial  gratuiti delle norme redazionali APA.

Indicazioni specifiche per Formazione & Insegnamento

Formato di Pagina

L'impaginazione per tutte le forme di contributo deve essere fatta utilizzando il seguente formato:
  • formato pagina: A4 (21 cm. x19,7 cm.);
  • margini pagina: superiore4,7 cm., inferiore4 cm., sinistro4 cm., destro4 cm.;
  • titolatura paragrafi: font Arial14 pt., grassetto, allineato a sinistra, interlinea singola, spazi prima12 pt., spazi dopo12 pt.;
  • titolatura sottoparagrafi: font Arial14 pt., corsivo, allineato a sinistra, interlinea singola, spazi prima12 pt., spazi dopo3 pt.;
  • corpo del testo: font Times New Roman12 pt., giustificato, interlinea singola, rientro di0,5 cm. sul primo capoverso.
  • bibliografia: font Times New Roman10 pt., giustificato, interlinea singola, rientro sporgente di0,5 cm. (dal secondo capoverso), spazi dopo6 pt.

Immagini e tabelle

Le immagini e le tabelle devono essere inserite nel testo secondo le modalità indicate nel file “corpo del testo”.

Note particolari:

  1. Si ricorda che la pubblicazione è in bianco e nero: le immagini e le tabelle devono pertanto essere significative in tonalità di grigio.
  2. La dimensione massima delle immagini, una volta stampate, è di12 cm. x7,5 cm. Si chiede pertanto di verificare la loro leggibilità in questo formato.
  3. Le tabelle devono avere un titolo.
  4. Ogni immagine deve obbligatoriamente avere una legenda: essa deve rendere comprensibile l’immagine anche indipendentemente dal testo.
  5. Data la natura scientifica della rivista si chiede di inserire solo immagini e grafici strettamente essenziali alla presentazione dei concetti fondamentali. Vanno assolutamente evitate immagini puramente descrittive o decorative (ad esempio screenshoot di siti) o comunque che non apportino elementi di significativa chiarificazione concettuale rispetto al testo.

La redazione si riserva di eliminare le immagini non ritenute rilevanti secondo quanto sopra indicato.

La redazione potrà, nel caso si renda necessaria una migliore impaginazione della pubblicazione, chiedere all’autore di inviare separatamente i file di immagine, in formato jpg a 300 dpi di risoluzione.

 

 

Informativa sulla privacy

Per diventare lettore, autore, referee oppure curatore della rivista, l'uso del sistema OJS richiede la registrazione al sito [REGISTRARSI]. 

La registrazione consente la gestione delle comunicazioni interne per l'elaborazione di fascicoli e pubblicazione di articoli, per news e avvisi della rivista.

In linea con la legge italiana sulla privacy, la rivista garantisce ai lettori, autori, referee e curatori che si registrino sul sito elettronico della rivista,  che i loro dati personali (nome, indirizzo e-mail) non verranno utilizzati per fini diversi da quelli su elencati.