“Home page: perché la casa è una pagina tutta da scrivere”: analisi di un’esperienza pilota di convivenza tra giovani con e senza disabilità

Autori

  • Barbara Azzolari Pensa MultiMedia Editore
  • Emanuela Zappella

DOI:

https://doi.org/10.7346/-fei-XIX-01-21_23

Abstract

Il presente lavoro analizza “Home page” un’esperienza di convivenza che ha coinvolto 15 giovani (di cui 8 con disabilità medio-lieve) residenti nella provincia di Bergamo. L’indagine, attraverso un’intervista semi strutturata, l’osservazione diretta e la partecipazione agli incontri di equipe, ha raccolto l’opinione dei partecipanti che è stata analizzata e raggruppata in base all’argomento trattato e alla similarità dei concetti espressi (Tusini, 2006).
Gli output della ricerca danno stimolo ai policy makers al fine di pensare ai temi del coabitare, considerando quali siano le migliori pratiche che possano offrire soluzioni adeguate ai bisogni di differenti categorie di persone. Un welfare responsabile può promuovere un’interdipendenza condivisa e valorizzare le vulnerabilità come opportunità per la costruzione di soluzioni eque per tutti i membri della comunità.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-04-29

Fascicolo

Sezione

Articoli