A “Beautiful Mind”: genio o BES? Una sfida per il miglioramento della didattica

Autori

  • Paola Damiani

Abstract

L’articolo esplora alcuni significati e impatti inerenti il tema dei “talenti” in
ambito scolastico, a partire dalle riflessioni sul significato che assume la
costruzione di un profilo formativo orientato allo sviluppo dei talenti nell’ambito
dei nuovi modelli di sviluppo e apprendimento. Verrà inoltre sinteticamente
illustrata una proposta di ricerca-azione effettuata presso un
liceo, finalizzata all’inclusione di un allievo con un profilo di funzionamento
di tipo “Disturbo dello Spettro Autistico ad alto funzionamento”, caratterizzato
da aree di “genialità”. Tale condizione esemplifica una situazione
di grande complessità e interesse, collocandosi nelle “classificazioni scolastiche”
a metà strada tra Bisogno Educativo Speciale e Gifted.

##submission.downloads##

Pubblicato

2019-01-03

Fascicolo

Sezione

Articoli