Potenziare o educare all’empatia? Dall’antropologia pedagogica alle pratiche educative

  • Nicolò Valenzano Pensa MultiMedia Editore

Abstract

Nell’ultimo ventennio lo human enhancement è divenuto uno dei maggiori temi nell’ambito dell’etica applicata. In questo contributo mi soffermo su una specifica forma, quella etica, e discuto in particolare del potenziamento dell’empatia, intesa come una delle possibili motivazioni di azioni moralmente orientate. Presento alcuni argomenti in favore della tesi per cui, in questo ambito, i processi formativi sono preferibili alle pratiche di potenziamento biochimico. Infine propongo alcuni suggerimenti che possono ispirare le pratiche educative, al fine di coltivare le molteplici e complesse dimensioni che soggiacciono al concetto di empatia.

Pubblicato
2019-06-27
Sezione
Articoli