Confronto tra exergames ed esercizio aerobico. Valutazione degli effetti sulle emozioni e le funzioni esecutive

Autori

  • Anna Maria Mariani
  • Emanuele Marsico
  • Sarah Caglioti

DOI:

https://doi.org/10.7346/-feis-XX-01-22_09

Abstract

Lo studio presentato ha la finalità di indagare l’impatto di un training dell’equilibrio condotto mediante exergames su alcuni domini di natura cognitiva e affettiva in un campione di studentesse universitarie (età media 28± 6). In tal senso, sono state valutate le funzioni esecutive, l’attenzione selettiva e lo stato emotivo soggettivo. Tali costrutti sono stati scelti per la loro centralità nel favorire i processi di apprendimento. Gli effetti del training mediante exergaming sono stati confrontati con quelli ottenuti attraverso un allenamento aerobico di pari durata (20 min). I risultati ottenuti hanno mostrato un impatto similare delle due tipologie di allenamento sui domini cognitivi in analisi, mentre è stata osservata una differenza statisticamente significativa rispetto a più alti livelli di percezione del controllo (< 0,05) nel post-prova exergames misurato attraverso il SAM (Self Assessment Manikin). La ricerca condotta ha permesso di fornire un’evidenza sull’opportunità di utilizzare questi strumenti nell’implementazione dell’affettività positiva nei giovani adulti. Sulla base dei risultati ottenuti è, quindi, possibile impostare direzioni di indagine future relative allo studio degli effetti degli exergames su costrutti correlati alla percezione di controllo, come l’autostima e l’autoefficacia e la relazione di questi con funzioni cognitive di alto livello, la cui integrazione è necessaria per la strutturazione di programmi di apprendimento in diversi contesti formativi.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-01-31

Fascicolo

Sezione

Articoli