Il mercato del lavoro nell'ambito delle scienze motorie e sportive: una ricerca europea

Autori

  • Giovanni Capelli
  • Simone Digennaro

DOI:

https://doi.org/10.7346/-feis-XIX-03-21_06

Abstract

L’analisi dell’occupazione e della forza lavoro nel settore delle scienze mo-torie e sportive sviluppa delle implicazioni che hanno ricevuto scarsa atten-zione sia nel dibattito pubblico che nella ricerca scientifica. A tal proposito, il progetto europeo denominato «A European Sector Skills Alliance for Sport» (ESSA-Sport)» ha offerto l’opportunità di condurre una ricerca internazionale e una serie di consultazioni finalizzate ad identificare le realtà, i trend e le sfide che il settore affronta, e a sviluppare la prima analisi del mer-cato del lavoro in Europa. La metodologia di studio si è fondata su due assi principali: un’analisi dei micro-dati disponibili tramite la Labour Force Survey (LFS) rilasciata da EUROSTAT tra gli anni 2011 e 2016; un’analisi secondaria di risorse nazionali, database e report di ricerca a cui si è aggiunta una consultazione con ricercatori esperti di ognuno dei 28 Paesi Membri della Unione Europea. I risultati hanno dimostrato come l’occupazione nel settore delle scienze motorie e sportive rappresenti in Europa, oggi, un importante elemento per l’economia degli Stati Membri. Il settore è fortemente dinamico: nel periodo 2011-2016 l’occupazione ha riportato un tasso di crescita annuo pari al 2.2%. In aggiunta, si sono evinti trend di crescita anche per gli anni futuri in rapporto allo sviluppo di settori connessi con le scienze motorie e sportive quali quelli della salute, dell'educazione, della cura. 

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-12-31

Fascicolo

Sezione

Articoli