Un bicchiere mezzo pieno: L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile nella formazione degli insegnanti in Italia

Autori

  • Maria Chiara Pettenati Pensa MultiMedia Editore
  • Isabel de Maurissens

DOI:

https://doi.org/10.7346/-fei-XVII-03-19_06

Abstract

L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite prevede 17 obiettivi di sviluppo sostenibile articolati in 169 target da raggiungere entro il 2030. Tra questi vi è il Goal 4 (Istruzione di Qualità) - a sua volta articolato in 10 target - tra cui figura il target 4.7 che mira ad assicurare a tutti gli studenti l’educazione allo sviluppo sostenibile e alla cittadinanza globale. È questo un target che chiama fortemente in causa l’Istruzione come “sistema”, all’interno di ogni Paese. L’obiettivo di questo studio è informare il posizionamento dell’Italia rispetto all’Indicatore 4.7.1 utilizzato per monitorare il raggiungimento del target 4.7: In che misura (i) l'educazione alla cittadinanza globale e (ii) l'educazione allo sviluppo sostenibile, compresa la parità di genere e i diritti umani, sono integrati a tutti i livelli in: (a) politiche educative nazionali; (b) curricula; (c) formazione degli insegnanti; e (d) valutazione dello studente. In questo lavoro sono analizzati in particolare gli aspetti (a) e (c) di tale indicatore con particolare attenzione all’anno 2017/18, il primo anno in cui sono state messe in atto su scala nazionale le strategie previste nel Piano triennale MIUR-ASviS per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, rivolte in particolare agli insegnanti.

##submission.downloads##

Pubblicato

2019-12-31

Fascicolo

Sezione

Articoli