Stimolare lo sviluppo delle abilità visuo-spaziali attraverso l’uso di applicazioni software per LIM

Autori

  • Sergio Miranda
  • Rosa Vegliante

DOI:

https://doi.org/10.7346/-feis-XX-01-22_07

Abstract

Sebbene abbia una grande rilevanza nel campo delle abilità cognitive, l’intelligenza visiva rimane trascurata nel curriculum scolastico comune. Questo è generalmente valutato mediante limitati test di intelligenza. Nell’ambito dell’intelligenza visiva assumono un ruolo determinante le abilità visuospaziali. Stimolarne lo sviluppo non è semplice e richiede azioni ed esercizi specifici compiuti nello spazio. Partendo da queste premesse, è stata realizzata un’applicazione per LIM per bambini fino a sei anni che consenta proprio di stimolare lo sviluppo di queste abilità. Ha un’interfaccia semplice con pochi pulsanti e un avatar che parla delle regole del gioco, delle azioni da fare, dei progressi e dei risultati. In questo modo, i giocatori non necessitano di abilità di lettura, ma compiono azioni direttamente sullo schermo. Si prevede che il suo utilizzo nella scuola dell’infanzia possa portare vantaggi nello sviluppo dell’intelligenza visiva e, più nello specifico, nello sviluppo delle abilità visuo-spaziali. A tal fine, è stata condotta una prima sperimentazione con cui sono stati raccolti ed analizzati alcuni risultati.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-01-31

Fascicolo

Sezione

Articoli