Biotecnologie in classe: un intervento di peer tutoring con studenti della scuola secondaria

  • Sabrina Maniero
  • Anna Serbati
  • Valentina Grion
  • Livio Trainotti
  • Paolo Laveder
  • Michele Zanata

Abstract

L’articolo presenta l’esperienza di un progetto scolastico svolto con un approccio Student Voice, in cui un gruppo di studenti liceali hanno assunto il ruolo di tutor per i propri compagni, gestendo un laboratorio sulle biotecnologie, promosso all’interno del Piano Nazionale Lauree Scientifiche. L’esperienza è stata oggetto di una ricerca qualitativa, mossa dai seguenti interrogativi: quali sono le percezioni degli studenti in merito al metodo didattico utilizzato e cioè il peer tutoring? Quali sono le percezioni degli studenti in merito ai contenuti proposti, cioè le biotecnologie ed in particolare gli OGM, nonché il contributo dato dal laboratorio per l’orientamento alla scelta universitaria? La finalità era raccogliere i punti di forza e le criticità di tale esperienza per migliorare le future edizioni. L’indagine ha confermato come i due metodi di didattica attiva utilizzati e cioè il peer tutoring ed il laboratorio hanno permesso ai ragazzi di fare una esperienza di protagonismo e sviluppo di competenze, in cui sono stati capaci di gestire con responsabilità ed autonomia un compito complesso all’interno di un lavoro di squadra.

Pubblicato
2019-03-02
Sezione
Articoli