Pensare e agire nel post pandemia: proposte pedagogiche per uno sviluppo umano sostenibile e la costruzione di una cittadinanza planetaria

Autori

  • Chiara Carletti Pensa MultiMedia Editore

DOI:

https://doi.org/10.7346/-fei-XIX-01-21_19

Abstract

Le trasformazioni socio-economiche, culturali e politiche dovute alla pandemia di Covid-19 ci hanno messi di fronte alla necessità di ricercare nuovi modelli di sviluppo all’altezza delle grandi sfide planetarie. Queste possono essere vinte solo riportando al centro l’educazione, la quale deve a sua volta promuovere un approccio allo sviluppo umano e alle capacitazioni. Per fare questo è necessario partire dalla promozione di nuovi paradigmi educativi, capaci di riportare al centro l’individuo, inteso come agente critico di cambiamento. Pensiero e agency devono infatti procedere in maniera sinergica nell’affrontare la complessità che caratterizza le nostre esistenze. Questo è fondamentale per la costruzione di una cittadinanza planetaria, così come per la promozione dello sviluppo umano, del rispetto delle libertà fondamentali e per la creazione di una società democratica, sostenibile e inclusiva.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-04-29

Fascicolo

Sezione

Articoli