Autovalutazione e promozione di competenze strategiche per la scuola e per il lavoro

  • Massimo Margottini Pensa MultiMedia Editore

Abstract

Il tema delle competenze, della loro natura, delle modalità con le quali riconoscerle,
valutarle e promuoverle è oggetto d’indagine da diversi punti
di vista: quello filosofico, educativo, psicologico, economico. Pur da prospettive
diverse la ricerca sembra convergere sulla necessità di prendere in
maggiore considerazione un insieme di competenze generali personali,
dette anche trasversali o strategiche che, in particolare nel mondo del lavoro,
hanno assunto la denominazione di soft skills. Molti studi hanno evidenziato
il rilievo che tali competenze rivestono sulle performance
scolastiche, sul rendimento nel lavoro e su altri aspetti fondamentali dell’esistenza
adulta. Il contributo presenta alcuni strumenti che possono essere
utilizzati, in contesti scolastici e universitari, per promuovere processi
riflessivi su alcune dimensioni cognitive, affettivo motivazionali, atteggiamenti
e convinzioni considerati alla base di un agire competente. Sono infine
presentati alcuni esiti dell’applicazione di questi strumenti che mettono
in evidenza i legami tra competenze di natura strategica e dimensioni di natura
prospettica temporale e professionale.

Pubblicato
2019-07-18
Sezione
Articoli