Educazione attraverso l’arte per il dialogo interculturale: verso un ecosistema di apprendimento inclusivo

  • Giovanna Del Gobbo Pensa MultiMedia Editore
  • Glenda Galeotti

Abstract

È possibile creare ambienti di apprendimento interculturali e inclusivi basati sull’educazione attraverso l’arte? L’arte può migliorare le competenze per favorire l’inclusione di bambini con background migrante e/o appartenenti a gruppi minoritari? Queste sono le domande chiave di “META - Minority Education Through Art”, un progetto Erasmus Plus KA3 (2015-2018). L’ipotesi centrale, basata su precedenti ricerche ed esperienze, considerava le arti capaci di favorire l’inclusione nei contesti interculturali della scuola primaria. META ha adottato un paradigma olistico e trasformativo per affrontare il problema di ricerca, una strategia multi-metodi coerente e tecniche di indagine miste. I risultati principali sono un quadro di competenze testato per la creazione di ambienti di apprendimento inclusivi e raccomandazioni per una metodologia di insegnamento innovativa, come elementi chiave per la valorizzazione della ricchezza e della potenzialità delle culture attraverso l’esperienza artistica. In questo lavoro presentiamo i risultati della ricerca quali elementi di riflessione che indicano una transizione dalla scuola verso ambienti di apprendimento
aperti. Le arti così diventano un importante strumento metodologico per favorire l’integrazione dell’istruzione formale, non formale e informale.

Pubblicato
2019-03-02
Sezione
Articoli