Strategie di inclusione e partecipazione nella formazione universitaria. Indagine sui risultati di apprendimento raggiunti dagli studenti in Scienze motorie in periodo pandemico

Autori

  • Lucia Martiniello
  • Clorinda Sorrentino
  • Simona Iannaccone
  • Angelina Vivona

DOI:

https://doi.org/10.7346/-feis-XX-01-22_08

Abstract

Lo scopo dello studio condotto è stato quello di verificare l’efficacia delle strategie poste in essere dall’Ufficio inclusione e partecipazione dell’Università Telematica Pegaso in periodo pandemico. L’Ateneo offre un programma inclusione incentrato non solo su dotazioni informatiche assistive ma anche su azioni a valenza correttiva e/o migliorativa. Partendo dai dati relativi agli studenti che si affidano ai servizi dell’ufficio inclusione e partecipazione, è stata effettuata un’analisi comparativa tra i dati relativi al periodo che va da Marzo ’19 a Marzo ’20 e quelli relativi ai 12 mesi successivi, ovvero il primo anno di pandemia. Il campione studiato è costituito dagli iscritti al corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie e al corso di Laurea Magistrale in Management dello sport e delle attività motorie: i dati oggetto di comparazione sono stati il numero degli iscritti con disabilità e il numero di esami sostenuti dagli studenti aderenti al progetto inclusione prima e durante il periodo pandemico. L’obiettivo è stato quello di dimostrare che in presenza di un progetto formativo ben strutturato, anche in situazioni estreme quale quella attuale che ha visto notevoli difficoltà organizzative nel settore dell’inclusione di molte istituzioni, è possibile raggiungere i risultati di apprendimento attesi.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-01-31

Fascicolo

Sezione

Articoli