Il programma finlandese School on the Move: politiche e strategie di attuazione per l’Italia

Antonio Borgogni

Abstract


Obiettivo dell’articolo è di analizzare, dal punto di vista scientifico e delle politiche, il programma finlandese Schools on the Move deducendone strategie e azioni applicabili al caso italiano.
L’articolo presenta, in sintesi, la situazione finlandese attuale riguardo le politiche e la ricerca
sull’attività motoria. La descrizione del programma e dei presupposti è accompagnata dall’analisi
della letteratura scientifica relativa ai risultati. Oltre alla letteratura, sul piano scientifico
l’articolo si basa sull’analisi documentaria, su interviste (n=2) a testimoni privilegiati e su osservazioni
dirette (n=3) di scuole incluse nel programma.
Assumendo che non esistano modelli complessivi che possano essere traslati tra Paesi, l’articolo
evidenzia, per il caso italiano, le azioni attuabili a breve termine, cambiando i regolamenti
scolastici, quelle ottenibili a medio termine, modificando l’organizzazione a livello scuolaterritorio,
e quelle che necessitano di profonde modifiche culturali e legislative.
A livello della costruzione a attuazione delle politiche, è verosimile che alcune azioni del programma
finlandese non inciderebbero sulla spesa: alcune dipendono da una più adeguata
destinazione delle risorse disponibili, diverse sarebbero possibili attraverso politiche intersettoriali;
tutte le strategie, tuttavia, richiedono una valutazione e un monitoraggio da assegnare
alle università in rete con le istituzioni della salute pubblica e le organizzazioni sportive.


Full Text

PDF (English)

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.