ICT e didattica: i comportamenti digitali dei docenti della scuola secondaria

Autori

  • Samuele Calzone
  • Claudia Chellini

Abstract

Fin dagli anni ’80 del secolo scorso, si è investito molto per arricchire la
scuola italiana con dotazioni tecnologiche all’avanguardia e per formare e
sensibilizzare i docenti alle tematiche connesse con il digitale. Nonostante
ciò, l’integrazione delle ICT nell’attività professionale dei docenti sembra
essere un fenomeno ancora in fase di sviluppo. I dati qui proposti mostrano
i risultati di una ricerca esplorativa condotta nelle regioni del Sud Italia
che hanno beneficiato degli investimenti resi disponibili dai Programmi
Operativi Nazionali nel periodo 2007-2013 (i docenti coinvolti sono 7.732 di
ogni ordine e grado scolastico). L’uso di tecnologie è poco frequente e
riguarda per lo più attività connesse con la preparazione delle lezioni, non
con lo sviluppo delle competenze digitali negli studenti. I risultati di questo
lavoro offrono un’occasione di riflessione sulle modalità di utilizzo delle
ICT da parte dei docenti, con una particolare attenzione agli ostacoli e alle
resistenze che ne impediscono o ne rallentano l’adozione nella pratica didattica
in classe.

##submission.downloads##

Pubblicato

2017-05-17

Fascicolo

Sezione

Articoli