“Dimostrare di farcela” Quali sono i profili di studenti che non abbandonano gli studi nel biennio della scuola secondaria di II grado

Autori

  • Michela Ventura

Abstract

Al giorno d’oggi, l’insuccesso scolastico è considerato una priorità nell’agenda europea delle politiche educativa. Sebbene la media europe degli abbandoni sia del 15,3%, in Italia è del 23,5% (OECD, 2010b) e riguarda principalmente studenti immigrati e di ceto sociale basso. A dispetto degli impegni ufficiali, il sistema scolastico
secondario italiano ha fallito nel rimuovere gli ostacoli che si oppongono al successo accademico di ogni studente: nell’ambito degli istituti ad indirizzo professionale, il tasso di abbandoni è del 100% superiore a quello delle altre scuole superiori.
Questo dato indica che alcuni studenti sono predestinati ad occupare posizioni sociali inferiori sia in ambito scolastico che lavorativo.
In questo paper, descrivo i risultati di una ricerca empirica svolta durante l’anno scolastico 2009/2010 in tre città rispettivamente del Nord, Nord-Ovest e Sud Italia.
La ricerca si fonda sul campionamento teorico tipico del metodo della grounded theory e riguarda sei differenti istituti secondari. Dai risultati emergono tre tipi di resistenza all’abbandono da parte degli studenti.

##submission.downloads##

Pubblicato

2014-12-12

Fascicolo

Sezione

Articoli