Associazionismo familiare e disabilità: ruoli, motivazioni e finalità. Una Scoping Review.

Autori

  • Arianna Taddei Italia/Rimini

DOI:

https://doi.org/10.7346/sipes-02-2021-05

Abstract

Le esperienze di discriminazione e la carenza di politiche e di servizi sociali a partire dalla fine degli anni ’60 hanno spinto molte famiglie ad unirsi per il riconoscimento dei diritti delle persone con disabilità e delle loro figure parentali. Insieme alla dimensione politica, sono cresciuti anche i risvolti e i significati pedagogici  delle associazioni diventando oggetto di interesse della Pedagogia Speciale. La necessità di ripensare il welfare in un’ottica di inclusività e di prossimità territoriale richiede un aggiornamento dello stato dell’arte sul fenomeno delle associazioni delle famiglie di bambini con disabilità a livello nazionale ed internazionale. La Scoping Review intende rispondere alla seguente domanda di ricerca:  Quali ruoli sociali assumono e quali motivazioni e finalità presentano oggi le associazioni delle famiglie con figli con disabilità a livello nazionale ed internazionale?

I risultati evidenziano nell’ambito della letteratura un gap di conoscenze sull’argomento aprendo ad ampi margini di ricerca per la Pedagogia Speciale.

Parole chiave: Scoping Review, associazionismo familiare, bambini  con disabilità, inclusione.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-12-29