Il metodo Feuerstein e la sindrome di Rett: protocollo di applicazione dello strumento del Pas Basic “Riconosci l’emozione”

Autori

  • Paola Puggioni
  • Marta Santarone
  • Roberta Bombardieri
  • Gisella Presezzi
  • Cinzia Galasso

Abstract

La sindrome di Rett (RTT) è una patologia neurologica progressiva di origine genetica, X linked, che colpisce quasi esclusivamente il sesso femminile. Presenta la concomitanza di disturbi percettivi, motori e cognitivi che determinano l’impossibilità o la difficoltà di interazione con l’ambiente circostante con conseguenti distorsioni dello sviluppo cognitivo ed affettivo -relazionale.
Fino ad oggi gli studi, relativi al lavoro con bambine affette da RTT, si sono concentrati su attività di stimolo al “saper fare” piuttosto che al “saper essere”, con proposte di attività strutturate che, mantenendo i soggetti in situazioni di apprendimento per ripetitività di alcune mansioni o abilità, riducono al minimo la possibilità di imprevisti e di errori. Questi percorsi, riducendo al minimo la possibilità di nuove scoperte e di sperimentare percorsi alternativi, non generano alcun incremento di sviluppo.
La rielaborazione dello Strumento del Pas Basic “Riconosci le emozioni” del metodo Feuerstein nasce dalla volontà di cercare di superare la semplice attività di base di etichettatura e discriminazione attualmente proposta all’interno dei training cognitivi. L’intervento mira all’eliminazione dei deficit di funzionamento fornendo alcune Esperienze di Apprendimento Mediato (EAM) organizzate tenendo conto dei bisogni cognitivi fasespecifici di ogni bambina, esperienze a cui non vengono mai sottoposte dato il grado del loro ritardo mentale
e le loro difficoltà di comunicazione e linguaggio.

##submission.downloads##

##submission.additionalFiles##

Pubblicato

2016-09-17

Fascicolo

Sezione

Articoli