Pensa MultiMedia Editore


OPEN JOURNAL SYSTEMS (OJS) è un programma open source per l’amministrazione e la pubblicazione di periodici sviluppato, supportato e distribuito liberamente dal Public Knowledge Project (http://pkp.sfu.ca/ojs).

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Tutti

FORMAZIONE & INSEGNAMENTO. Rivista internazionale di Scienze dell'educazione e della formazione

Formazione & Insegnamento è una rivista quadrimestrale che si occupa dei temi della ricerca scientifica nel campo dell'educazione e della formazione, con particolare riferimento ai problemi della ricerca educativa, della formazione continua, delle politiche della formazione in un contesto globale; dei temi della formazione e dell’insegnamento nella scuola secondaria, e di quant'altro sia riconducibile, in sede non solo accademica, e in ambito europeo, alle diverse articolazioni delle Scienze della formazione e della cognizione.
L’ibridazione internazionale tra diversi modelli di ricerca educativa ha consentito di esplicitare un comune riferimento metodologico: il riferimento cioè ai principi della evidence based research in education, ponendosi in linea con il dibattito internazionale sul futuro delle Scienze dell’Educazione.
A partire dal 2011, per ragioni economiche, la Rivista – pur rimanendo quadrimestrale – ha optato per assicurare l’edizione on line di due dei suoi tre numeri annuali e la conseguente stampa del terzo. Ha proceduto altresì a rinnovare e ad ampliare il suo Comitato Scientifico e la rete internazionale dei suoi riferimenti.

La Rivista è promossa dalla SIREF (Società Italiana per la Ricerca Educativa e Formativa) ed è sostenuta dal CISRE (Centro Internazionale di Studi sulla Ricerca Educativa).

Formazione & Insegnamento è classificata tra le riviste pedagogiche di fascia "A" per l'Area Scientifico Disciplinare 11 (Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche) dell'Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR).  

Registrazione del Tribunale di Venezia N° 1439 del 11/02/2003

Direttore Scientifico: Prof. Umberto Margiotta (Università Ca' Foscari di Venezia)

Comitato Scientifico Italia: G. Alessandrini (Università degli Studi Roma Tre), M. Banzato (Università Ca' Foscari Venezia), P. Barbetta (Università di Bergamo), F. Bertan (Università Iuav di Venezia), L. Binanti (Università del Salento), C.M. Coonan(Università Ca' Foscari Venezia), M. Costa (Università Ca' Foscari Venezia), E. Gattico (Università di Bergamo), R. Melchiori(Università degli Studi Niccolò Cusano - Telematica Roma), G. Olimpo (CNR Istituto Tecnologie Didattiche), I. Padoan (Università Ca' Foscari Venezia), A. Salatin (IUSVE, Facoltà di Scienze della Formazione, associata Pontificio Ateneo Salesiano), F. Tessaro (Università Ca' Foscari Venezia).


Comitato Scientifico Internazionale: M. Altet (CREN, Université de Nantes), J.M. Barbier (CNAM, Paris), J. Bruner (Harvard University),  G.D. Constantino (CNR Argentina, CIAFIC), R.M. Dore (Universidad Federal de Minas Gerais, Belo Horizonte, Brazil), L.H. Falik (ICELP, Jerusalem), Y. Hersant (Ecole des Hautes Etudes, Paris), R. Marin Uribe (Universidad Autònoma de Chihuahua), I. Guzmàn Ibarra (Universidad Autònoma de Chihuahua), J. Polesel (Department of Education, University of Melbourne), A.M. Testa Braz da Silva (Faculdade da Educacao, Universo Universidade, Rio de Janeiro), D. Tzuriel (Bar Hillal University, Tel-Aviv), Y. Aguilera (Faculdad de Ciencias de Educacion, Universidad Catolica de Asuncion, Paraguay)

Comitato Editoriale: Rita Minello (coordinatrice) Università Ca’ Foscari Venezia; Juliana Raffaghelli, Università di Firenze; Demetrio Ria: Università del Salento.


Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

GIORNALE ITALIANO DELLA RICERCA EDUCATIVA

Obiettivi e finalità

Il Giornale Italiano della Ricerca Educativa, organo ufficiale della Società Italiana di Ricerca Didattica, è dedicato alle metodologie della ricerca educativa e alla ricerca valutativa in educazione. Le aree di ricerca riguardano: lo sviluppo dei curricoli, la formazione degli insegnanti, l’istruzione scolastica, universitaria e professionale, l’organizzazione e progettazione didattica, le tecnologie educative e l’e-learning, le didattiche disciplinari, la didattica per l’educazione inclusiva, le metodologie per la formazione continua, la docimologia, la valutazione e la certificazione delle competenze, la valutazione dei processi formativi, la valutazione e qualità dei sistemi formativi. La rivista è rivolta a ricercatori, educatori, formatori e insegnanti; pubblica lavori di ricerca empirica originali, casi studio ed esperienze, studi critici e sistematici, insieme ad editoriali e brevi report relativi ai recenti sviluppi nei settori. L’obiettivo è diffondere la cultura scientifica e metodologica, incoraggiare il dibattito e stimolare nuova ricerca.

Comitato di referaggio
Il Comitato di Revisori include studiosi di riconosciuta competenza italiani e stranieri. Responsabili della procedura di referaggio sono il direttore e il condirettore della rivista.

Registrazione Tribunale di Bologna n. 8088 del 22 giugno 2010

Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

ITALIAN JOURNAL OF SPECIAL EDUCATION FOR INCLUSION

L’Italian Journal of Special Education for Inclusion si propone come strumento di riflessione scientifica di una società pedagogica che indirizza le sue attenzioni sulla pedagogia speciale e sulla didattica speciale. Scopi principali della SIPeS: promuovere la ricerca nel campo della pedagogia speciale e diffonderne i risultati; valorizzare le buone prassi educative, didattiche e formative che favoriscono il pieno sviluppo e i processi d’integrazione e di educazione inclusiva delle persone con bisogni educativi speciali; favorire lo sviluppo dei rapporti tra i cultori, i professionisti e le associazioni che operano nel settore della pedagogia speciale in campo universitario, scolastico ed extrascolastico; sollecitare i responsabili politici e istituzionali, il mondo culturale e la società civile a prendere coscienza dei bisogni delle persone con esigenze educative speciali e assumere decisioni conseguenti; promuovere la formazione e la ricerca nell’ambito della cooperazione internazionale.

Procedura di referaggio
Gli articoli pervenuti sono sottoposti a un procedimento di referaggio che prevede giudizi indipendenti da parte  i studiosi italiani e stranieri di riconosciuta competenza. I giudizi sono espressi secondo quanto previsto a livello nazionale e internazionale e sono comunicati agli autori unitamente alle eventuali indicazioni di modifica che gli stessi devono accettare ai fini della pubblicazione. Sono accettati solo gli articoli per i quali entrambi i revisori abbiano espresso parere positivo. In caso di giudizi fortemente contrastanti ci si avvale di un terzo revisore. Il Comitato dei Referee coincide con il Comitato Scientifico. Il Board, tuttavia, si avvale anche di ulteriori Referee che saranno resi noti nel primo numero dell'annata successiva.

Iscritta al n. 9 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 14 maggio 2013

Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

PAPYROLOGICA LUPIENSIA

Rivista annuale del Dipartimento di Filologia Classica e di Scienze Filosofiche e del Centro Interdipartimentale di Studi Papirologici.

Comitato Scientifico Internazionale: Giovanni Battista Bazzana (Harvard University, The Divinity School), Clive Chandler (University of Cape Town), Daniel Delattre (Institut d’Histoire et de Recherche des Textes CNRS, Paris), Jürgen Hammerstaedt (Universität zu Köln), Marie-Hélène Marganne (Centre de Documentation de Papyrologie Li ttéraire, Université de Liège), Bruno Rochette (Université de Liège), Jean Straus (Université de Liège), Martin Stadler (Julius-Maximilians-Universität Würzburg).

Comitato Editoriale: Mario Capasso (Direttore), Paola Davoli, Pietro Giannini, Natascia Pellé, Maria Clara Cavalieri.

 

Redazione: Piera Musardo, Elvira Pisanello.

Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

PSYCHOFENIA

Psychofenia - Ricerca ed analisi psicologica accoglie lavori scientifici di ricerca e di base, di ricerca clinica e di analisi teorica, di revisione e metaanalisi di ricerche, senza preclusioni di scuola o di indirizzo metodologico

Comitato di redazione: Domenico Fazio, Antonio Godino, Gabriella Sava, Maria Rita Serio.

 Comitato scientifico - Luigi Anolli (Università Cattolica di Milano); Guglielmo Bellelli (Università di Bari); Piero Augusto Bertacchini (Università della Calabria); Duccio Demetrio (Università Statale di Milano); Renzo Canestrari (Università di Bologna); Gian Vittorio Caprara (Università di Roma 1, “La Sapienza”); Maurizio Cardaci (Università di Palermo); Santo Di Nuovo (Università di Catania); Àngel Egido (Université Catholique de l’Ouest-Angers, France); Giuseppe Galli (Università di Macerata); Antonio Godino (Università del Salento-Lecce); Domingo Esteban Gòmez (Universidàd de Santiago de Compostela, España); Frédérique Lerbet-Sereni (Université de Pau, France); Paolo Moderato (IULM - Milano); Augusto Palmonari (Università di Bologna); Giovanni Papuli (Università del Salento-Lecce); Felice Perussia (Università di Torino); Mario Proto (Università del Salento-Lecce); Lucia Pizzo Russo (Università di Palermo); Felipe Ruiz Alonso (Universidàd Pontificia de Salamanca en Madrid, España); Mario Signore (Università del Salento-Lecce).

Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

PER LEGGERE

Rivista semestrale di commenti, letture e edizioni di testi della letteratura italiana.


Direttore Responsabile: Silverio Novelli
Direzione: Isabella Becherucci, Simone Giusti, Francesca Latini, Roberto Leporatti, Natascia Tonelli.
Redazione: Alessio Milani, Susanna Pantaleo, Simonetta Pensa, Simonetta Teucci.
Comitato Scientifico: Roberto Antonelli (Università degli Studi di Roma “La Sapienza”), Johannes Bartuschat (Università di Zurigo),Francesco Bausi (Università della Calabria), Franco Buffoni (IULM di Milano), Stefano Carrai (Università degli Studi di Siena), Massimo Ciavolella (UCLA), Roberto Fedi (Università per Stranieri di Perugia), Pierantonio Frare (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano),Marina Fratnik (Università di Parigi VIII), Paolo Giovannetti (IULM di Milano), Alessandro Mariani (Università degli Studi di Firenze),Martin Mclaughlin (Università di Oxford), Emilio Pasquini (Università degli Studi di Bologna), Francisco Rico (Università Autonoma di Barcellona), Piotr Salwa (Università di Varsavia), Giuliano Tanturli (Università degli Studi di Firenze), Tiziano Zanato (Università degli Studi di Venezia).

Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

RASSEGNA ITALIANA DI CRIMINOLOGIA

La Rassegna Italiana di Criminologia è, sin dal 1970, l’organo ufficiale della Società Italiana di Criminologia. Fondata dal Professor Giacomo Canepa, rappresenta uno dei più antichi e qualificati fogli di approfondimento scientifico su temi criminologici nel nostro Paese.

La rivista pubblica studi e risultati di ricerche di Criminologia Clinica, Psicologia e Psichiatria forense, Sociologia della devianza, Politica criminale. Gli articoli sono selezionati da revisori anonimi. Sono accettati solo articoli originali.

La Rassegna Italiana di Criminologia pubblica di preferenza articoli di ricerca ma accetta volentieri review di letteratura, case report di particolare interesse, note a sentenza, analisi su fenomeni criminali, riflessioni su teorie applicabili agli studi sulla criminalità.

La Rassegna Italiana di Criminologia si avvale del contributo scientifico dei più grandi esperti italiani dell'area accademica. Particolare attenzione è stata sempre posta alle esperienze del sistema penitenziario, con la scelta redazionale di pubblicare lavori provenienti dalle realtà territoriali.

Registrata presso il Tribunale di Milano n. 522

Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

REM – RESEARCH ON EDUCATION AND MEDIA

Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti

STUDIUM EDUCATIONIS - Rivista quadrimestrale per le professioni educative

Studium Educationis, fondata e diretta da Diega Orlando, oggi professore emerito di Pedagogia generale e sociale presso l’Università di Padova, è uscita come bimestrale, con regolarità, dal 1996 a tutto il 2000. A partire dall’anno successivo ha assunto cadenza quadrimestrale. Tre anni fa, passando dalla casa editrice Cedam alla casa editrice Erickson, i numeri 1 e 2 della Rivista sono diventati on-line, mentre il 3 è rimasto cartaceo.  A partire dal 2011 la Rivista è edita dalla nostra Casa Editrice.

La rivista è classificata in fascia A dall'Anvur (Agenzia nazionale di valutazione del sistema Universitario e della Ricerca)

 

Autorizzazione del Tribunale di Padova n. 1520 del 19 luglio 1996


Vai alla rivista | Ultimo numero | Iscriviti