Passaggi di corso degli studenti e orientamento all’università: uno studio sull’Università Sapienza di Roma

  • Guido Benvenuto
  • Giuseppe Carci

Abstract

Nell’università italiana l’introduzione del sistema dei crediti (DM 509/99) e la possibilità di cambiare percorso con il riconoscimento di parte o della totalità dei crediti potrebbero consentire agli studenti di raggiungere con minor tempo gli obiettivi educativi. In questa ricerca si analizzano le caratteristiche della mobilità studentesca (passaggi di corso e/o trasferimenti di ateneo), il suo impatto sulla carriera accademica dello studente e le condizioni che favoriscono i “passaggi di successo”, attraverso un’analisi longitudinale delle carriere dei 407.239 immatricolati alla Sapienza dall’a.a. 1991/1992 all’a.a. 2006-2007. I risultati mostrano la mobilità, concentrata soprattutto nei primi due anni di corso, è legata all’inattività dopo il primo anno e rappresenta un ri-orientamento: si laurea il 21% degli inattivi che effettuano un passaggio, rispetto al 9% degli inattivi che rimangono
nello stesso corso.

Published
2014-10-27
Section
Researches