Interfacce e sistemi a realtà virtuale per un apprendimento esperienziale

Authors

  • Maria Grazia Celentano

Abstract

Le tecnologie web già da tempo sono state utilizzate in ambito formativo non solo nella tradizionale forma di elearning, ma anche come forma di apprendimento esperienziale da attuarsi in contesti virtuali. Oggi la VR ha portato ad un progressivo adattamento
delle interfacce al corpo, fino a giungere allo sviluppo di avanzati sistemi in grado di coinvolgere integralmente gli apparati percettivi per determinare una completa immersione sensoriale dell’individuo
nel contesto di apprendimento. È secondo quest’ottica che la VR può essere considerata un’interfaccia esperienziale, in cui la componente percettiva si fonde con l’interattività. Il contributo riporta i risultati di due progetti di ricerca interdisciplinari (MediaEvo e Wii Humans) che hanno visto, seppur con modalità e target di riferimento diversi, la sperimentazione del medesimo approccio per la creazione di ambienti educativi immersivi che integrano realtà e virtualità.

Downloads

Published

2014-10-27

How to Cite

Celentano, M. G. (2014). Interfacce e sistemi a realtà virtuale per un apprendimento esperienziale. ITALIAN JOURNAL OF EDUCATIONAL RESEARCH, (4), 21-33. Retrieved from https://ojs.pensamultimedia.it/index.php/sird/article/view/294

Issue

Section

Researches