Apprendere e disapprendere nelle Smart city: l’impatto e le sfide delle nuove tecnologie digitali sull’apprendimento degli adulti

Autori

  • Roberta Piazza Pensa MultiMedia Editore

Abstract

L’introduzione di nuovi servizi digitali nella nostra vita richiede un profondo cambiamento nell’apprendimento per la società e per i lavoratori. È crescente l’importanza del LLL nel mondo digitalizzato, ma è debole la ricerca sull’impatto dell’apprendimento sulla smartness delle città, su come colmare il digital divide e sulla risposta delle comunità ai cambiamenti. Da una prospettiva pedagogica appare essenziale esaminare come gli adulti affrontano le nuove sfide. L’analisi dell’apprendimento e dei processi di acquisizione di nuove competenze e conoscenze messi in atto è fondamentale per comprendere se i lavoratori sono partecipanti attivi o subiscono il processo di digitalizzazione. Per gli adulti non si tratta solo di apprendere nuove competenze, ma di disimparare modalità di lavoro e procedure di pensiero ormai inefficaci. La sfida è sviluppare strategie di apprendimento adattivo e nuovi metodi di lavoro, assicurando che gli adulti affrontino il cambiamento
attraverso una graduale transizione dalle vecchie alle nuove pratiche.

Pubblicato

2019-12-25