Vai al Login o Registrazione sono richiesti per sottoporre articoli.

Lista di controllo per la predisposizione di una proposta

Durante la procedura di trasmissione di una proposta, gli autori devono verificare il rispetto dei seguenti requisiti; la submission potrebbe essere rifiutata se non aderisce a queste richieste.
  • La submission non è stata precedentemente pubblicata, né proposta a un'altra rivista (oppure si fornisce una spiegazione all'editor nei commenti).
  • Il file di submission è in un formato OpenOffice, Microsoft Word, RTF, o WordPerfect.
  • Dove possibile, sono stati fornite le URL dei riferimenti
  • Il testo ha spaziatura singola; usa un font 12 punti ; impiega il corsivo invece della sottolineatura (eccetto con gli indirizzi URL); e tutte le illustrazioni, figure, e tabelle sono posizionate all'interno del testo nei punti appropriati, piuttosto che alla fine.
  • Il testo aderisce alle richieste stilistiche e bibliografiche riassunte nelle linee guida dell'autore, che si trova nella pagina di informazioni sulla rivista.
  • Se si sta facendo la submission a una sezione peer-reviewed della rivista, seguire le istruzioni su Come assicurare una revisione cieca.

Linee guida per gli autori

Indicazioni per gli autori - TUTORIAL

La lunghezza massima dei contributi non deve superare le 35.000 battute (spazi inclusi), compresi riferimenti bibliografici, abstract e parole-chiave.

Lingue accettate: italiano, inglese (preferibili), spagnolo.

L’abstract (100-150 parole) deve essere tradotto in inglese, così come le 5 parole-chiave.

I nomi delle istituzioni degli autori devono essere in inglese: Nome, Department....., University….., e-mail dell’autore

Gli abstract in inglese e articoli in inglese/spagnolo devono essere scritti/rivisti da un madrelingua, altrimenti l’articolo non sarà pubblicato.

La rivista accetta articoli e contributi originali che non sono stati pubblicati altrove e che non sono sottoposti ad altre riviste.

L’invio dei contributi proposti per la pubblicazione avviene attraverso il caricamento del file sulla piattaforma, previa registrazione come utente.

Scadenze per invio articoli: 01 marzo per il numero in uscita a giugno; 01 settembre per il numero in uscita a dicembre.

Tutti gli articoli proposti saranno sottoposti a un processo di double blind peer review. 

Procedura di referaggio: Appena ricevuti, i contributi vengono inviati a due referee anonimi, scelti sulla base delle specifiche competenze e interessi di ricerca. Entro 30 gg. i referee restituiscono al Responsabile del referaggio la propria valutazione, che deve rientrare in uno dei tre giudizi previsti, e cioè: A ("approvato"), B ("approvato con modifiche"), C ("non approvato"). 

Nei tre casi il contributo verrà rispettivamente: (A) inviato alla redazione per la pubblicazione; (B) restituito all'Autore con suggerimenti di modifiche, apportate le quali si potrà procedere alla pubblicazione; (C) respinto per la pubblicazione.

I contributi che non rispettano le norme editoriali sono respinti e non accedono alla procedura di referaggio.

Comitato di Referaggio: I nominativi che compongono il Comitato dei Referee sono pubblicati alla fine di ogni anno.

Responsabile del processo di referaggio:

Giuseppa Cappuccio, Università degli Studi di Palermo

Norme editoriali

Link al download

Articoli

Assicurare una revisione cieca
Per garantire l'integrità della blind peer-review per le proposte a questa pubblicazione, viene fatto ogni sforzo per impedire che le identità degli autori e dei revisori siano note l'una all'altra. Ciò implica che gli autori, gli editor e i revisori (che caricano documenti come parte della loro revisione) controllino se i seguenti passi sono stati presi riguardo al testo e alle proprietà del file:
  • Gli autori del documento devono evitare di inserire nelle note, qualora citino altri loro lavori, frasi che rendano evidente che si tratta di loro opere (es.: mi permetto di rimandare a….; si veda il mio recente lavoro…..; ho già avuto modo di anticipare…..; etc)
     
  • Con i documenti di Microsoft Office, l'identificazione dell'autore dovrebbe anche essere rimossa dalle proprietà per il file (vedi sotto File in Word), facendo clic su quanto segue: iniziando con File nel menu principale dell'applicazione Microsoft: File > Salva come > Strumenti (o Opzioni con un Mac) > Sicurezza > Rimuovi le informazioni personali dalle proprietà del file su save > Salva.
     
  • Con i PDF, i nomi degli autori dovrebbero anche essere rimossi dalle Proprietà del documento che si trovano sotto File nel menu principale di Adobe Acrobat.

Informativa sulla privacy

I nomi e gli indirizzi email inseriti in questo sito della rivista saranno utilizzati esclusivamente per gli scopi dichiarati e non verranno resi disponibili per nessun altro uso.