The Italian National Evaluation System: a quasi-project. Critical reflections and open questions

  • Renata Viganò Pensa MultiMedia Editore

Abstract

A livello internazionale e con crescente interesse a livello nazionale, i governi hanno
iniziato a prestare particolare attenzione alla valutazione di studenti, insegnanti, dirigenti
scolastici, scuole stesse e sistemi educativi. La valutazione scolastica è impegnata come
strumento per comprendere meglio come gli studenti progrediscono nei loro percorsi di
apprendimento, per fornire informazioni ai genitori sul rendimento e alla società in
generale per migliorare le scuole in termini di leadership e pratiche di insegnamento. In
Italia, in particolare, dall’anno scolastico 2014-2015 il Sistema di valutazione nazionale
(SNV) è stato progressivamente implementato. La realtà degli scenari politici, le
contraddizioni, le incertezze e la complessità del mondo scolastico hanno pesantemente
condizionato e continuano ad influire sull'attuazione dell’SNV. Questo contributo si
sofferma su alcuni fra i molti punti che meritano attenzione e sulle numerose questioni
aperte, con particolare attenzione alle implicazioni per la ricerca pedagogica ed educativa.

Pubblicato
2019-06-30