Le competenze sociali e civiche promosse dall’Europa nella normativa scolastica 0-6: un confronto tra Spagna e Italia

  • Francesca Antonacci
  • Monica Guerra
  • María Ainoa Zabalza Cerdeiriña

Abstract

Le raccomandazioni europee in materia di istruzione e formazione delineano un approccio educativo centrato sullo sviluppo di competenze chiave, assunto poi dalla maggior parte delle normative statali dei paesi membri. Nell’ambito di una ricerca transnazionale sulla formazione di educatori, coordinatori e responsabili
dei servizi 0-6 tra Spagna e Italia, il contributo avvia un confronto tra le indicazioni provenienti dalla normativa europea e le effettive implementazioni nazionali del sistema normativo, approfondendo in particolare il tema delle competenze sociali e civiche. Tale confronto si sviluppa a livello europeo a partire
dall’analisi della Raccomandazione (2006, 2018) e delle Nuove priorità (2015). Per l’Italia vengono presi in considerazione le Indicazioni nazionali (2012) e I nuovi scenari (2017), la Legge 107 (2015) e i Decreti attuativi (2017). Per la Spagna la LOMCE (2013), il Real Decreto 1630/2006 recante gli insegnamenti minimi del secondo ciclo di educazione della prima infanzia e i Decreti attuativi.

Pubblicato
2018-12-31