L’educazione accattivante: un’analisi antropocritica

  • Cristian Simoni Pensa MultiMedia Editore

Abstract

Questo articolo si prefigge di analizzare le concezioni educative implicite nell’uso di espressioni come “educazione accattivante” o figura educativa “accattivante”. La tesi principale è che possano essere espressione del dilagante, quanto problematico, innalzamento del narcisismo in seno alla cultura contemporanea, che ha investito il mondo dell’educazione e dell’istruzione. Si argomenta in seguito che l’espressione è di fatto contraddittoria, dunque dovrebbe risultare inutilizzabile per definire un concetto di educazione. Allo stesso tempo si tenta di recuperare alcune istanze legittime sottostanti, cui si è però data una risposta inadeguata: quella del se-ducere, anziché dell’ex-ducere.

Pubblicato
2019-06-21