Pedagogisti ed educatori in emergenza: riflessioni, stimoli ed esperienze per una professionalità declinata nelle situazioni di catastrofe

Alessandro Vaccarelli

Abstract


È auspicabile pensare, in Italia, alla possibilità di introdurre nello scenario delle
pedagogie specialistiche anche la pedagogia dell’emergenza, quale proposta, teorica
e operativa – ancora ampiamente da sviluppare – da collocare nel crocevia
tra riflessione, ricerca e intervento pedagogico. Ciò rimanda anche al discorso
sulle competenze delle professioni educative in emergenza, il cui ruolo viene di
fatto supplito da soggetti di formazione non propriamente pedagogica. Sono numerose
le organizzazioni (nazionali e internazionali) che intervengono nei contesti
emergenziali curando i servizi, supportando i sistemi educativi dei territori in
crisi, progettando azioni di taglio pedagogico che riguardano i tanti fronti su cui
le emergenze si esplicano.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.