La soggettività nella progettazione educativa: dall’oggettivismo scientista alla teoria dell’osservatore

  • Franca Pesare Pensa MultiMedia Editore

Abstract

Oggi il soggetto appare minacciato dall’avanzata inarrestabile delle macroeconomie, ovvero dalla globalizzazione dei mercati, e dal connesso diffondersi delle multinazionali medianiche dell'informazione-conoscenza, ovvero della globalizzazione dei saperi. Queste globalizzazioni, oltre a neutralizzare ogni forma di pluralismo e di diversità, schiacciano sul piano della massificazione la soggettività della persona ed alimentano il pensiero unico. Recuperare il soggetto, ricostruirne la struttura, affermarne il senso dell’identità della persona è impresa di eccezionale difficoltà. Eppure è impresa a cui non possono sottrarsi i pedagogisti. Attraverso un percorso criticamente condotto sono affrontati i temi caratterizzanti la soggettività della persona quale cifra referenziale sia per la costruzione del sapere pedagogico sia per la concretizzazione dell’agire educativo.

Pubblicato
2019-10-30