Camminare nel paesaggio come pratica educativa: prospettive geografiche

Autori

  • Benedetta Castiglioni Pensa MultiMedia Editore
  • Margherita Cisani
  • Michele Piccolo

Abstract

Il presente contributo affronta il tema del valore etico ed educativo del camminare nel paesaggio. Inquadrata nelle attuali riflessioni sulla democratizzazione del paesaggio, l’esperienza del cammino viene descritta come opportunità in cui coniugare la didattica all’aperto con i temi della responsabilizzazione civica, sociale e ambientale. Su queste premesse, il contributo presenta un esempio concreto di proposta didattica, gli esiti di un’indagine sull’educazione al paesaggio svolta su scala nazionale e la descrizione di due casi di educazione non formale, rispettivamente con i cosiddetti “gruppi di cammino” e in presenza di disabilità visiva. La pratica del camminare nel paesaggio apre nuove possibilità di riflessione educativa sui limiti di un’osservazione statica e distanziata e sulle inedite opportunità che si celano dietro ogni “ostacolo” incontrato lungo il percorso.

Pubblicato

2020-02-28