Alla ricerca di una memoria comune: la formazione per i migranti nel progetto identitario nazionale

Autori

  • Maura Di Giacinto

DOI:

https://doi.org/10.7346/PO-022021-11

Parole chiave:

Memoria, Emigrazione, Alfabetizzazione, Identità nazionale, Cittadinanza

Abstract

Fra gli ultimi decenni dell’Ottocento e i primi del Novecento, ossia nel periodo storico in cui il processo di “costruzione” della nazione si fa più intenso e decisivo, 15.778.590 italiane e italiani emigrano all’estero; in un clima di acceso dibattito politico e sociale sui temi dell’emigrazione, si diffondono diverse iniziative educative rivolte agli emigranti italiani intercettati prima del loro espatrio e finalizzate a favorirne l’alfabetizzazione e la promozione culturale e sociale. Sulla scorta di una significativa documentazione il presente saggio intende contribuire, ed è quanto ci auguriamo, a fornire ulteriori elementi conoscitivi sull’evoluzione del processo di costruzione dell’identità nazionale e del sentimento nazionale nell’Italia postunitaria cercando di far emergere le implicazioni di tale processo rispetto alla dimensione emancipativa dell’educazione alla cittadinanza.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-12-23