L’altro: dalla logica dello scarto alla cultura dell’incontro

  • Fabiana Quatrano Pensa MultiMedia Editore

Abstract

Le nostre società sono ormai tutte colorate di diversità esistenziali e culturali, dove quotidianamente
si vivono esperienze di in-contro/scontro con persone che indichiamo come
scarti, altri o stranieri che portano tutti a con-vivere in un mondo stracolmo di insidie e
di rischi, ma che possono certamente essere trasformati in occasione e opportunità.
Ma chi è l’altro? Come stabilire una relazione con il volto dell’altro? Come facilitare l’incontro
con l’altro?
Per rispondere all’urgenza di tali interrogativi occorre seguire una via generatrice di un
atteggiamento di prossimità, di profonda apertura e solidarietà che permette di avvicinarci
all’altro, di predisporci all’incontro e alla conoscenza dell’altro, mediante una relazione
autentica che si deve basare su atteggiamenti di vicinanza, di accoglienza, di ascolto, di
disponibilità, di empatia, stabilendo una comunione del sentire comune e generando un
senso di appartenenza e di riconoscimento reciproco.

Pubblicato
2019-06-30