Promuovere la relazione scuola-famiglia. Il punto di vista dei dirigenti e dei genitori

  • Giuseppa Cappuccio
  • Francesca Pedone

Abstract

Per costruire una scuola inclusiva, è indispensabile curare la collaborazione con le famiglie, il territorio, gli operatori scolastici ed extrascolastici in un’ottica di costruzione di alleanze concrete e significative.
Un positivo rapporto tra famiglia e scuola è considerato un indicatore di qualità della scuola stessa poiché influisce significativamente sull’apprendimento e sul benessere degli alunni. Promuovere la cultura della partecipazione e
creare una scuola come comunità, diventa un obiettivo prioritario per alimentare una corresponsabilità fondata sulla reciprocità tra famiglia e scuola.
La ricerca, di tipo qualitativo, si è basata sull’analisi delle interviste e sull’analisi dei RAV, effettuata presso 48 scuole siciliane nel periodo compreso tra gennaio e maggio 2018. In totale sono stati intervistati 48 dirigenti scolatici e 228 genitori; le interviste registrate e trascritte sono state analizzate attraverso specifici software di codifica.
I dati analizzati mettono in evidenza gli aspetti più rilevanti per l’esplorazione del problema della relazione scuola- famiglia nelle scuole presso le quali si è svolta la ricerca.

Pubblicato
2018-12-31