Rispondere alle diversità nell’educazione per la prima infanzia. Sfide e scelte professionali

  • Isabella Pescarmona

Abstract

All’interno dell’attuale quadro legislativo nazionale ed europeo che mira a garantire
opportunità educative di qualità per i bambini nella fascia di età 0-6 anni, l’articolo
intende indagare la professionalità degli educatori per la prima infanzia nei contesti
multiculturali. Partendo dai dati di una ricerca etnografica condotta in un asilo nido
comunale in una zona popolare e di continua immigrazione di Torino, l’articolo vuole
mettere a fuoco la prospettiva di chi lavora sul campo, evidenziando i significati, le
strategie e i dilemmi educativi che emergono dall’incontro quotidiano con le diversità.
Si propone una riflessione su come tale contesto in cambiamento sfida l’identità
professionale degli educatori, e quali competenze e quali condizioni emergono come
necessarie per rispondere ai bisogni e ai diritti di tutti i bambini.

Pubblicato
2018-12-31