Finalità della rivista
La rivista si pone in continuità con una politica associativa pluriennale che ha incentivato momenti interassociativi nell’interesse della comunità italiana e ha avviato uno scambio e un confronto con alcune comunità europee di Analisti Transazionali. Il nostro approccio considera la rivista un luogo di scambio, di interazione, di diffusione, per renderlo uno strumento di sviluppo professionale, scientifico e di ricerca. Gli obiettivi alla base del progetto sono quelli di fornire visibilità a contributi diversi, favorire la discussione e assumere anche una possibile funzione di riferimento in Italia per uno scambio e confronto nazionale e internazionale tra professionisti del settore, studenti che si avvicinano all’Analisi Transazionale, Counsellor, altre professioni di aiuto ed educative. La rivista persegue le finalità statutarie dell’IAT fornendo una prospettiva di lettura dell’Analisi Transazionale secondo sguardi indirizzati a cogliere specificità e possibili sinergie sia tra i molteplici campi interessati che anche con altri approcci teorici e metodologici e altre comunità professionali.
A chi è rivolta
La rivista intende rappresentare e diffondere il modello culturale, di sviluppo professionale e scientifico che l’IAT offre ai propri soci: Analisti Transazionali – Professionisti in formazione Supervisiva e Didattica – Psicologi Clinici -Psichiatri – Pedagogisti – Professionsti di aree educative – Professionisti che operano in campo Socio-Sanitario, Socio-Educativo e Psico-Sociale – Allievi in formazione nei diversi campi dell’Analisi Transazionale.
Comitato scientifico
Garante della qualità, originalità, rigore scientifico dei contributi in relazione alle politiche, agli scopi e alla mission della rivista in coerenza con il codice etico e lo statuto dell’EATA. È nominato dal Consiglio Direttivo che esercita funzione di monitoraggio ed è costituito da:
Giombattista Amenta (Università degli Studi “Kore”, Enna), Antonella Fornaro (Supervisore in campo Clinico (TSTA) EATA ITAA, Presidente EleutheriAT, Roma) Maria Assunta Giusti (Psicologo Clinico, Didatta e Supervisore in campo Clinico (TSTA) EATA, Arezzo), Orlando Granati (Medico Psichiatra, Didatta e Supervisore in contratto in campo Clinico (PTSTA) EATA-ITAA, Membro del Consiglio Direttivo dell’IAT, Firenze), Sabine Klingenberg (Didatta e supervisore in campo Organizzativo TSTA EATA. Già Presidente EATA, Amburgo, Germania), Cristina Innocenti (Psicologo Clinico e Psicoterapeuta, Didatta e Supervisore in contratto in campo Clinico (PTSTA) EATA-ITAA, Pisa. Italia. Membro del Consiglio Direttivo dell’IAT), Susanna Ligabue (Psicologo Clinico, Didatta e Supervisore in campo Clinico TSTA EATA, Milano. Direttore Scientifico CPAT, Milano), Paola Marrone (Ordinario Abilitato di Tecnologia dell¹Architettura presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre. Delegata del Rettore per la sostenibilità ambientale dell’Ateneo, Roma), Raffaele Mastromarino (Psicologo, Psicoterapeuta e (TSTA) EATA. Docente presso l’Università Pontificia Salesiana (UPS), e IFREP. Presidente del CNCP, Coordinamento Professionale Counsellor Professionisti), Amaia Mauriz-Etxabe (Psicologo Clinico, Didatta e supervisore in campo Clinico TSTA EATA. Direttore Istituto BIOS, Già Presidente Aphat, Bilbao, Spagna), Trudi Newton (Didatta e Supervisore in campo Educativo TSTA EATA, Ipswich, UK), Eva Sylvie Rossi (Psicologo Clinico. Membro Didatta e Supervisore in campo Clinico e Organizzativo (TSTA) EATA-ITAA, Roma. Presidente IAT, Marco Sambin (Ordinario di Psicologia Dinamica Università di Padova, Analista Transazionale. Già vicepresidente per la Ricerca e l’Innovazione dell’ITAA, Padova), Sylvia Schachner (Pedagogista, Didatta e Supervisore in contratto in campo Educativo (PTSTA) EATA, Vienna, Austria), Gaetano Sisalli (Medico Psichiatra, Didatta e Supervisore in contratto in campo Clinico (TSTA) EATA- ITAA. Membro del Consiglio Direttivo dell’IAT Docente di Psichiatria e Psicopatologia Forense Università “Kore”, Enna), Emanuela Tangolo (Psicologo, Direttore Performat, Membro Didatta e Supervisore in campo Clinico (TSTA) EATA Performat, Pisa), Patrizia Vinella (Psicologo. Didatta e Supervisore in campo Counselling TSTA, EATA – ITAA Performat, Putignano. Vice Presidente IAT).