Effetti motori e cognitivi dati dall’attività motoria potenziata nella scuola primaria

Ario Federici, Antonio Gianni Toscani

Abstract


In questo studio è stato attuato un intervento motorio nelle prime e seconde
classi della scuola primaria, analizzando l’associazione tra esercizio
fisico, benefici motori e dell’autoefficacia.
Centosette bambini tra i 6 e gli 8 anni sono stati assegnati ad un programma
di educazione motoria potenziato di 6 mesi; l’ora curriculare è stata sostituita
da due ore di sperimentazione. Le prove di pre e post intervento hanno
valutato la capacità motoria (SHUTTLE RUN TEST) e la percezione dell’autoefficacia.
I dati ottenuti sono stati confrontati prima e dopo l’intervento, nei soggetti
impiegati nella sperimentazione e nel gruppo di controllo.
Questi risultati evidenziano la possibilità di aumentare, mediante un’attività
motoria potenziata, gli effetti positivi a livello motorio e della sfera cognitiva
(autoefficacia).


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.