L’ICF-CY in Educazione Fisica: uno strumento per la valutazione delle competenze sociali e civiche

Pasquale Moliterni, Angela Magnanini, Antonio Ferraro

Abstract


La letteratura e la normativa, nazionale ed internazionale, riconoscono il ruolo di primo piano dell’Educazione Fisica nell’apprendimento delle competenze sociali e civiche. Tale apprendimento può essere ostacolato o facilitato dai fattori contestuali ambientali. Nella prospettiva di una scuola inclusiva, risulta fondamentale considerare questi fattori nelle procedure di valutazione
al fine di progettare interventi didattici ed educativi volti alla rimozione delle barriere e all’implementazione dei facilitatori ambientali. Il modello dell’ICF-CY risulta adeguato a tale scopo, ma è scarsamente utilizzato nelle prassi valutative a scuola.
Il presente studio evidenzia la possibilità dell’impiego dell’ICF-CY in Educazione Fisica allo scopo di orientare la valutazione formativa delle competenze sociali e civiche attraverso la rilevazione di informazioni descrittive di comportamenti sociali e dei fattori contestuali ambientali che impattano sugli stessi durante le attività motorie e ludico-sportive.
Il gruppo di ricerca ha individuato significative corrispondenze tra alcune categorie dell’ICFCY e le competenze sociali e civiche. Sulla base di queste corrispondenze è stato costruito uno strumento operativo di valutazione delle competenze sociali e civiche su base ICF-CY direttamente utilizzabile nel lavoro quotidiano dell’insegnante di Educazione Fisica nella scuola secondaria di primo grado.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.