Le prospettive metodologiche dell’educazione motoria

Ferdinando Cereda

Abstract


La metodologia dell’attività motoria viene presa in considerazione e collocata
nel panorama educativo attuale. L’importanza della sua azione educativa
sul corpo e sulla mente viene riportata inoltre nel contesto dell’educazione
in generale e nell’ambito scolastico.
L’educazione motoria si pone lo scopo primario di sviluppare tutte le funzioni
della persona intesa in tutte le componenti che la costituiscono.
L’educazione fisica trova la sua ragion d’essere in modelli metodologici e
didattici che rendono possibile l’introduzione all’educazione sportiva ed allo
sport vero e proprio.
I fini dell’educazione motoria devono rientrare in quelli dell’educazione
generale e un discorso metodologico deve partire da queste premesse, da
cosa s’intende realizzare attraverso il movimento e subordinare la scelta dei
mezzi ritenuti più idonei per realizzarli.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.