Pedagogia e nuova semantica delle relazioni umane

Elena Visconti

Abstract


La riflessione pedagogica contemporanea avverte la forte esigenza di riproporsi come fondamentale impalcatura per la costruzione di un nuovo umanesimo che sia sorretto da significati universali orientati verso una ‘nuova semantica delle relazioni umane’. Ripercorrendo forme linguistico-ermeneutiche tradizionali e nuove prospettive interpretative sarà possibile individuare l’agire significativo ed educativo mediante il quale la persona si realizza, entra in contatto con l’ambiente, socializza e mette in atto esperienze di confronto e di reciproco scambio culturale nelle condotte, negli atteggiamenti e negli stili di ognuno e, soprattutto, di chi è responsabilmente preposto all’educazione. Tale progetto educativo tenta di cogliere un cambiamento nell’uso dei linguaggi comunitari delle relazioni umane e si prefigge di essere inclusivamente sostenibile in un orizzonte educativo che attraversi i sentieri dell’etica, della moralità, dei sentimenti e dell’affettività, esperienze complesse che tradizionalmente e culturalmente abbiamo ereditato dalla nostra storia e che mediano
la relazione tra individuo ed ambiente rappresentando il significativo bagaglio di senso che fenomenologicamente giustifica un’ermeneutica dei rapporti nelle traslazioni significanti che sono proprie sia di un pedagogico sentire, sia dei sottesi processi evolutivi dell’uomo.
È nel principio dialogico dell’alterità che si costruiscono significati storicamente
radicati e simultaneamente rinnovati.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.