Utopia contro disuguaglianza, giustizia contro potere, investimento in educazione contro la grande fuga

Giuditta Alessandrini

Abstract


Il diritto all’apprendimento per la realizzazione della democrazia è il cuore
del Rapporto Delors. L’idea di questo diritto – nella visione “utopica” della
Commissione Europea – si “espande” all’intero arco di vita umana come diritto
della persona allo sviluppo ed alla valorizzazione delle proprie competenze.
È questo nodo che acquista il valore centrale di generazione dell’istanza
di giustizia sociale e di contrasto alle disuguaglianze. Tema di ieri
ma ancor più tema di oggi con l’aumento delle disuguaglianze anche prodotte
dalla crescita economica di una parte del mondo e dal digital divide.
Quale futuro dunque per l’utopia educativa, per la speranza nella valorizzazione
dei talenti, per uno sviluppo capacitante delle persone anche attraverso
i “sentieri interrotti” dei percorsi lavorativi?


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.