La funzione della corporeità nello sviluppo della conoscenza

Francesco Lo Presti

Abstract


Il contributo mira a mettere in luce il ruolo che la corporeità assume nella
strutturazione del sé e dei processi di apprendimento e, di conseguenza, la
funzione che essa può svolgere in qualità di categoria interpretativa per la
progettazione di percorsi formativi incentrati sull’uso del corpo e del movimento
come viatico di conoscenza.
Nello specifico, verrà illustrata una prospettiva che, descrivendo ed integrando
gli approcci teorici di matrice cognitivista, socio-costruttivista e culturalista,
costituisce uno sfondo significativo per la definizione delle
nozioni di corpo-in-relazione e di movimento in chiave pedagogica, complessa
e multidimensionale.
Da tale sfondo prendono le mosse alcune linee guida fondamentali per la
programmazione e per l’implementazione di didattiche pensate come percorsi
innovativi che legittimano l’uso dell’educazione motoria come strategia
privilegiata per il miglioramento della qualità dei processi di apprendimento
e di formazione tout court.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.