Professioni educative e contesti multiculturali

Marinella Muscarà

Abstract


Nella società del terzo millennio, gli educatori professionali sono chiamati ad affrontare nuove emergenze sociali generate dagli imponenti flussi migratori, registrati negli ultimi anni nel territorio italiano. Lo sbarco di minori stranieri non accompagnati ha costretto gli Enti locali a mettere in atto misure di accoglienza, nel
rispetto della Convezione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del 1989. Tra
i primi servizi chiamati a risolvere le nuove sfide, vi sono quelli educativi.
Risposte nuove vengono richieste in particolare a tutte le professioni centrate sulla
mediazione didattica, sia formale che non formale.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.