Professioni educative e riflessività

Maura Striano

Abstract


Il paradigma riflessivo nella ricerca educativa è stato ispirato sostanzialmente da
due approcci paralleli: un approccio pragmatista, sviluppato sulla base della idea
deweyana di pensiero riflessivo e della nozione di riflessione nel corso dell’azione
elaborata da Schön ed un approccio ispirato alla Teoria Critica, con particolare
attenzione al pensiero di Habermas ed alla sua analisi della relazione intercorrente tra conoscenza ed interesse. I due approcci sono stati frequentemente contrapposti e non esplorati all’interno di un continuum, il che ha determinato un empasse nell’esplorazione dell’agire educativo. Per superare questo empasse, è utile fare riferimento ad una prospettiva interna alle pratiche educative finalizzata ad illuminare la loro complessa fenomenologia. Ciò ci conduce ad identificare le differenti forme di intenzionalità insieme alle dinamiche strutturali che danno forma alle pratiche educative, considerate come peculiari forme di azione sociale inscritte all’interno dei sistemi educativi ed esplorate focalizzandosi sulle forme di riflessività situate all’interno di questi sistemi.


Full Text

PDF (English)

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.