Donne immigrate e mediazione interculturale

Barbara De Angelis

Abstract


Nel Mediterraneo culla di culture, le donne migranti giocano un importante ruolo
nella trasformazione della società globale. Sempre più protagoniste del processo
di stabilizzazione dei flussi migratori, esse mettono in campo capacità organizzative, competenze lavorative e conoscenze culturali, “inventano” percorsi di vita, e di volta in volta, attuano strategie di adattamento per promuovere l’interazione culturale. I dati che emergono dai Dossier, dai Rapporti nazionali e internazionali, dalla letteratura di riferimento, dalle testimonianze dirette, mettono in evidenza, tuttavia, anche l’esclusione e la marginalizzazione delle donne migranti
in quanto donne, e rivelano l’urgenza di superare i problemi di genere relativi alla
loro comunità e ai paesi ospitanti.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.