In viaggio. Donne italiane migranti fra Otto e Novecento

Francesca Borruso

Abstract


Il saggio affronta il tema delle migrazioni delle donne italiane fra Otto e Novecento, evidenziando il ruolo sempre più significativo assolto dalla figura femminile nel progetto migratorio. Prima, con il fenomeno delle migrazioni interne di donne e bambine – fenomeno endemico della vita sociale e sempre esistito fra le
classi lavoratrici – poi con le grandi migrazioni transoceaniche che si collocano
fra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento, le donne sono state
protagoniste attive della storia delle migrazioni. Fra la letteratura storico-migratoria
e le pedagogie narrate (fonti letterarie, storie di vita) il saggio cerca di ricostruire
sia alcuni aspetti della condizione migrante femminile, sia la funzione
emancipatrice dell’esperienza migratoria rispetto alla cultura d’origine.


Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.