Un posto di vacanza di Vittorio Sereni

Martina Tarasco

Abstract


Il contributo è un’introduzione alla lettura di Un posto di vacanza di Vittorio Sereni, «poesia in sette parti» elaborata per quasi un quindicennio, dalla metà degli anni Cinquanta ai primi anni Settanta, e inserita poi, in modo significativo, al centro della quarta ed ultima raccolta dell’autore, Stella variabile. La poesia raccoglie i temi e gli stilemi tipici delle opere precedenti, in particolare de Gli strumenti umani: in qualche modo, la lettura di Un posto di vacanza permette di riattraversare l’intera produzione sereniana. Partendo da agganci precisi al testo, dal titolo alla sua conclusione, si propone un’indagine su alcuni temi e nuclei di riflessione strutturali, che tornano di continuo e si evolvono di sezione in sezione.

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.